Breathwork è un termine generale usato per descrivere qualsiasi tipo di terapia che utilizza esercizi di respirazione per migliorare la salute mentale, fisica e spirituale. Oggi esistono molte forme di terapia del respiro. Ognuno ha i suoi metodi unici per usare il respiro a scopo curativo. Si ispira a pratiche orientali come lo yoga e il tai chi incorporando tecniche di psicoterapia occidentali. Per realizzare la consapevolezza di sé, il respiro può includere elementi di terapia della parola, esercizi di respirazione, arte, musica e lavoro sul corpo. Questa terapia può essere utilizzata con individui, coppie e gruppi. Dovrebbe essere facilitato da un professionista certificato.

QUALI CONDIZIONI TRATTA LA RESPIRAZIONE?

In generale, l’obiettivo di qualsiasi terapia del respiro è supportare le persone nel raggiungimento di un maggiore senso di autoconsapevolezza e capacità di auto-guarigione. Aiuta anche le persone a lavorare per il miglioramento generale del benessere mentale, fisico e spirituale. I terapisti del respiro, o respiratori come vengono talvolta chiamati, guidano i partecipanti attraverso varie tecniche di respirazione terapeutica.

Si ritiene che la terapia del respiro avvantaggi le persone che hanno problemi come:

  • Ansia
  • Dolore cronico
  • Problemi di rabbia
  • Depressione
  • Trauma e stress post-traumatico
  • Dolore e perdita
  • Effetti emotivi della malattia fisica